Tuesday, 15 January 2013

Le patate: Come le cucino oggi?

  • Lessa condita:
Imbibita di acqua e quindi lenta da digerire.
Amidi e zuccheri non frenati.
Non agisce da stimolo né sul fegato né sulla tiroide, ha solo azione diuretica, utile nei cardiopatici.
  • Lessa condita con olio e sale:
Il sale bilancia l'eccesso di potassio e l'olio rallenta l'assorbimento degli zuccheri riducendo l'iperglicemia.
  • In carta argentata:
Meno imbibita di acqua.
Inizia ad essere non ingrassante, ma non ancora dimagrante!
  • Al forno:
Nutrizionalmente più equilibrata, in quanto continua a stimolare la diuresi per il potassio, ma soprattutto perchè inizia a stimolare il fegato con azione sulla peristalsi.
  • Fritta (in olio EVO!)
Totalmente disidratata, stimola il fegato con azione sulla peristalsi.
Dimagrante!

Francesca.

8 comments:

  1. Ciao cara e grazie per essere passata nel mio blog, un abbraccio paola

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie a te di essere passata nel mio! buona serata! ^_^

      Delete
  2. Che buone le patate in tutte le maniere :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Quello si! Però fritte sono le più buone..e le più sane! meglio così! ;)

      Delete
  3. Ciao Virginia, piacere di conoscerti, ma che bel blog...mi unisco subito ai tuoi lettori!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie! Il piacere è anche mio! ;)

      Delete